Quasi amici

Nella stagione del Covid e del lavoro a distanza, un incontro a Cefalù diventa l’occasione per riscoprire la storia economico-familiare della cittadina siciliana. Con la prospettiva che «si può farcela. Anche qui». Soprattutto se dal balcone si vede il mare. Mio padre è quello a sinistra con gli occhiali neri modello sole a mezzanotte. Il […]

Read More Quasi amici

Genova per me

18 PENSIERI E CITAZIONI (ALLA RINFUSA) SUL CROLLO DEL PONTE MORANDI “Più che leggere, l’italiano preferisce parlare…” Non c’è come un grande evento tragico, dunque emotivo, per scatenare la psicosi collettiva e da bar sport su fatti che sono tremendamente complicati da maneggiare. Genova, appunto. E il vecchio Leo Longanesi ce lo ricorda un’altra volta. […]

Read More Genova per me

Arrivederci Cane

(tratto dalla mail ai colleghi Eni, 21 dicembre 2017 ore 10.08) In questi ultimi giorni facendo gli scatoloni nel mio ufficio ho ritrovato carte e documenti che ricordavo a malapena. I vecchi mockup di Eniday prima che andasse online, alcuni fogli sbiaditi con gli articoli commissionati a Contently, la bozza della prima Newsletter Val d’Agri […]

Read More Arrivederci Cane

“La vita sta cambiando…”

L’acqua finalmente potabile. L’elettricità nei villaggi. La sanità per le donne incinta. Le scuole per i bambini. La formazione professionale per trovare un lavoro. Cinque piccole grandi storie raccontano come la presenza di Eni nel nord del Mozambico sta cambiando la vita quotidiana di intere comunità. Powering Mozambique è un meraviglioso film girato in collaborazione […]

Read More “La vita sta cambiando…”

La banda del fiume

“Il muretto” è dove i più piccoli imparano a giocare a tennis, arrampicarsi sulla pertica o ripetere qualche parolaccia complice senza il brivido di incrociare gli sguardi di mamma e papà. “Giochiamo alla famiglia…” è il passatempo del primo pomeriggio, di solito in fondo al parco dove ci sono gli scivoli e le altalene. “La […]

Read More La banda del fiume

Compagno Renzi

Cinque motivi per cui il premier è diventato troppo di sinistra “Caudillo”, “ducetto di Rignano”, “sodale di Verdini”, “affossatore del Pd”, “distruttore della Costituzione Antifascista”, “Berluschino”, anzi no, “sei peggio di Berlusconi…”, e si potrebbe continuare per un paragrafo. In rete, in Parlamento, nei talkshow e nel giornalismo italiano è fiorito da tempo il genere […]

Read More Compagno Renzi

Il silenzio è dolo

L’orchestra della grande truffa di Banca di Vicenza e Veneto Banca. Storie di “schei”, omertà e ipocrisie… Se fosse la sceneggiatura di un film si potrebbe intitolare “il silenzio è dolo.” Quella lunga catena di violazioni, connivenze, omertà sottotraccia, servilismo fantozziano e obbedienza ipocrita al grado gerarchico del capoufficio che, mescolati insieme, hanno prodotto il […]

Read More Il silenzio è dolo

Piadina offshore

Venticinque stanze, come nel millenovecentosessanta. Quando i turisti si chiamavano bagnanti e alla pensione Edy di Rimini, tra via Tenda e la ferrovia, c’erano Adriana e Attilio. Tirare su due muri in quegli anni di boom e affittare le prime stanze agli stranieri che scendono in Romagna è quasi irresistibile. C’è l’incognita del nome, ma […]

Read More Piadina offshore

Processo al Nordest

Per la prima volta è in corso una sana e robusta autocritica nel “territorio” per eccellenza. Imprenditori e banchieri inclusi… “Xe finio tuto…” mi dice un amico imprenditore trevigiano, rispolverando antichi fantasmi e vecchie subalternità. Probabilmente esagera ma il Nordest come lo abbiamo conosciuto negli ultimi 25 anni è morto e sepolto. Ancora (abbastanza) ricco […]

Read More Processo al Nordest